top
Home
La chiesa di Sant'Antuono
Gli affreschi
I monaci antoniani
Le chiese rupestri
Visita Oppido
Crediti

 

Il progetto ha come scopo la valorizzazione e la pubblicizzazione del sito localizzato in contrada Pozzella , a Oppido Lucano (Potenza). Si tratta di una piccola chiesa rupestre, le cui pareti accolgono un ciclo di affreschi relativi alla Vita e alla Passione del Cristo, risalenti al XIII secolo. esterno cripta

Realizzati da una piccola comunità di monaci Antoniani, che in quella zona si erano stabiliti, rappresentano una creazione interessante e sicuramente da tutelare e valorizzare.

Il progetto propone un piccolo sito web che affianchi, ai contenuti storici e iconografici relativi alla raffigurazione pittorica, la possibilità di approfondire le proprie conoscenze, dando così la possibilità ad un numero maggiore di persone di fruire, anche senza recarsi sul luogo, il suggestivo ambiente di antica devozione. Trattandosi infatti di una zona difficilmente raggiungibile, oltre che abbastanza lontana dal centro abitato, si darebbe così la possibilità di “arrivare” ad un pubblico più ampio, ma anche più giovane.
Gli affreschi, inoltre, non godono di uno stato di conservazione ottimale, per tale motivo quindi, si propone un esempio di restauro virtuale.

In sintesi, il programma del seguente lavoro prevede:

*Approfondimenti sulla storia del luogo e sugli aspetti stilistici degli affreschi;
* Una breve relazione sui monaci Antoniani e sul loro legame con Oppido e la chiesetta di Sant' Antuono;
* Una panoramica sulla cultura dell'habitat rupestre nel Sud Italia;
* Approfondimenti sulle varie sezioni degli affreschi, con didascalie e analisi iconografiche;
* Una piccola sezione che includa e descriva brevemente altre interessanti realizzazioni che si trovano ad Oppido Lucano, ad esempio, il ciclo di affreschi nel Convento di Sant’Antonio o le Ville Romane di San Gilio e di Masseria Ciccotti.

Torna sopra